Il liceo è fatto di tante piccole cose, come l’ansia, il Lunedì, le notti insonni a pregare di non venire interrogati, il Lunedì, le corse dietro all’autobus che unicamente nel giorno in cui siete in ritardo decide di passare in anticipo, il Lunedì… Ma ci sono anche dei lati positivi, come lui, il meraviglioso, l’inimitabile, il solo ed unico campo scuola!
Che sia all’estero o in patria, di lunga durata o solo una toccata e fuga, il viaggio d’istruzione è da sempre un’esperienza indimenticabile, perché costituisce una fuga dalla noiosa quotidianità ed ovviamente una succosissima finestra di opportunità per fare baldoria (e soprattutto i casini!).
Proprio per questo, noi di Sei allo Scientifico abbiamo pensato di proporvi qualche semplice idea da mettere in atto in campo scuola per trasformarlo da semplicemente divertente ad assolutamente leggendario!

Flash mob itinerante

Basta con le solite canzoncine da gita, insomma ragazzi, un po’ di originalità! Bisogna pensare in grande: perché non organizzare un bel flash mob in metro, in pullman, o magari in hotel? Provate ad immaginare: le porte della metropolitana si chiudono, il mezzo parte, una mandria di ragazzi stranamente silenziosi si dà un cenno d’intesa ed improvvisamente… bam! Una musica trascinante si diffonde per tutto il vagone, gli studenti si mettono a ballare una coreografia sotto gli sguardi scioccati dei loro accompagnatori e tra gli spettatori c’è chi ride, chi osserva perplesso, chi riprende e persino chi si unisce al ballo improvvisando qualche passo!

La mummia di carta

È mai esistita nella storia dell’umanità una classe che sia riuscita a non fare nemmeno il più piccolo dei danni in hotel? Conosciamo tutti la risposta. Ma per rendere indimenticabile il pernottamento, non serve per forza sfondare letti, andare in overdose da Nutella, far sparire effetti personali o intere valigie agli amici: basta un po’ di carta igienica!
Ricoprite il vostro complice con molti strati di carta, andate a bussare alle camere degli altri ospiti, nascondetevi sulle scale mentre la vostra mummia farà il resto e… godetevi la scena!

La panna in faccia

Concludiamo con un classico senza tempo, uno scherzo che pur esistendo da secoli non passa mai di moda: la famigerata panna in faccia!
Occorrente:
-Panna spray/schiuma da barba
-Cellulare/Telecamera
Se avete un compagno di stanza dal sonno particolarmente pesante, allora sarà d’obbligo mettergli mentre russa beatamente un’ abbondante quantità di panna o schiuma sulla mano destra (sinistra, se è mancino. Ma sì, nel dubbio mettetela su entrambe!), fargli il solletico su un angolo del viso e riprendere il momento in cui la vittima si andrà a grattare spalmandosi il prodotto in faccia con le sue stesse mani! È proprio vero che le idee più semplici sono le migliori. 🙂


0 commenti

Commenta